Il Parco

Ad un passo dal cielo,
che cresce sulla roccia.

Un vero e proprio orto botanico dove si può passeggiare tra il verde dei pini e il profumo delle magnolie, tra eleganti fontane e suggestive cascate d’acqua arricchite da giochi di luce.

Il Parco dei Principi vanta un raffinato giardino nel quale il contrasto di colori tra le rocce laviche e le piante tipiche del clima mediterraneo danno origine ad uno spazio di rara bellezza. Grandi ulivi secolari si alternano a piante esotiche: narcisi e gerani, ortensie e orchidee.

Tradizione e modernità si sposano dando vita ad un ambiente unico. Sviluppato su più livelli il parco offre diversi scorci caratteristici, angoli lineari, moderni ed essenziali delimitano l’Esperia Palace, mentre uno stile classico e mediterraneo caratterizza le aree che circondano la villa ottocentesca.

L’odore delle erbe aromatiche e dei gelsomini, il rumore dell’acqua che scorre dalle fontane, la lava dei terrapieni fanno da cornice allo splendido paesaggio della costa ionica e del vulcano, che si armonizzano quasi fossero un dipinto.

Il Parco dei Principi vanta un raffinato giardino nel quale il contrasto di colori tra le rocce laviche e le piante tipiche del clima mediterraneo danno origine ad uno spazio di rara bellezza. Grandi ulivi secolari si alternano a piante esotiche: narcisi e gerani, ortensie e orchidee.

Tradizione e modernità si sposano dando vita ad un ambiente unico. Sviluppato su più livelli il parco offre diversi scorci caratteristici, angoli lineari, moderni ed essenziali delimitano l’Esperia Palace, mentre uno stile classico e mediterraneo caratterizza le aree che circondano la villa ottocentesca.

L’odore delle erbe aromatiche e dei gelsomini, il rumore dell’acqua che scorre dalle fontane, la lava dei terrapieni fanno da cornice allo splendido paesaggio della costa ionica e del vulcano, che si armonizzano quasi fossero un dipinto.